Anche quest’anno è possibile sostenere le attività della nostra Fondazione con il 5×1000 e/o il 2×1000, indicando nella dichiarazione dei redditi il codice fiscale 80400570588.  

Il 5xmille e il 2xmille sono gratuiti (non è una spesa aggiuntiva: non indicando il destinatario saranno comunque versati allo Stato).

Il 5xmille è destinato ad associazioni non lucrative di utilità sociale, di volontariato, associazioni e fondazioni di promozione sociale, enti di ricerca scientifica, universitaria e sanitaria, comuni e associazioni sportive dilettantistiche.

Il 2xmille è destinato a partiti politici o associazioni culturali no profit.

Il 5xmille e il 2xmille sono cumulabili, cioè si possono destinare allo stesso ente.

Far crescere la cultura dipende da tutti noi.

Puoi aiutarci anche inviando ai tuoi contatti whatsapp il riquadro del 5xmille allo Stensen che trovi QUI. Grazie!

__________________________________________________________________

FAQ

Il 5×1000 è gratuito?  

Il 5×1000 è una frazione dell’IRPEF. Non è assolutamente una spesa aggiuntiva. Non destinando a nessuno il 5×1000, sarà comunque versata allo Stato.    

Il 5×1000 è compatibile con l’8×1000?   

Sono due azioni distinte: la devoluzione dell’8×1000 è una scelta che il contribuente può continuare a fare indipendentemente dalla destinazione del 5×1000.    

Come fare per devolvere il 5×1000 allo Stensen?  

Basta mettere la firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” della dichiarazione dei redditi e specificare il codice fiscale FONDAZIONE STENSEN 80400570588 nello spazio sotto la firma.    

Chi non deve presentare la dichiarazione dei redditi, può comunque scegliere a chi destinare il 5×1000?   

Sì, la scelta di destinare il 5×1000 è svincolata dalla dichiarazione dei redditi. Tutti coloro che hanno ricevuto il CUD possono donare il 5×1000. Occorre consegnare gratuitamente, presso gli uffici postali o un CAF, la scheda relativa alla destinazione del 5×1000 allegata al modello CUD (entro lo stesso termine di scadenza previsto per la dichiarazione dei redditi modello UNICO). La scheda va consegnata in busta chiusa con la dicitura “scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”, l’anno cui la certificazione si riferisce, il proprio codice fiscale, il proprio cognome e nome.   

È inoltre possibile devolverci, in aggiunta o in alternativa, il 2×1000 nelle solite modalità del 5×1000.