Drive my Car

Tratto da un racconto di Haruki Murakami e premiato per miglior sceneggiatura a Cannes.

da giovedì 23 settembre 2021
Sala: Stensen

Descrizione

DRIVE MY CAR di Hamaguchi Ryusuke (Giappone 2021, 179′)

 

Premio per la miglior sceneggiatura al Festival di Cannes 

Tratto dall’omonimo racconto di Murakami Haruki

 

Kafuku, un attore e regista teatrale che non riesce a superare la perdita della moglie Oto, accetta di dirigere Zio Vanja per un festival di Hiroshima. Lì conosce Misaki, una giovane donna silenziosa incaricata di fargli da autista e di guidare la sua macchina. Viaggio dopo viaggio, superate le reciproche riluttanze, Kafuku e Misaki lasceranno affiorare segreti e confidenze… Le parole che abbiamo detto. Le parole che avremmo voluto dire. Le parole che non abbiamo capito. Hamaguchi incontra Murakami, gioca con Cechov e costruisce un’altissima riflessione sul potere del linguaggio, sui labirinti dell’amore, sulla capacità di rapportarci alle altre persone. Drive My Car è un road movie dell’anima, in equilibrio tra vita e rappresentazione, dove le solitudini dei personaggi (un regista, la sua giovane autista, gli attori e le attrici del suo laboratorio teatrale) si sfiorano, si guardano allo specchio, provano a decifrarsi. Drive My Car è una Saab 900 rossa che macina chilometri e pensieri. Drive My Car è un viaggio dentro ogni presente doloroso che cerca un’ipotesi di futuro.

 

Drive My Car esplora i silenzi che si nascondono sotto le parole di ogni giorno (Variety)

Prendiamo posto sulla Saab: un occhio al film e l’altro, nello specchietto retrovisore, alle nostre vite (Cinematografo)

Folgorante (MYmovies)

Drive My Car prende spunto liberamente da un racconto breve di Murakami, ma si libra molto più in alto, guardando con fierezza e trepidante partecipazione al cinema classico giapponese (Quinlan)

Un poema luminoso e struggente (Film TV)

Profondamente emozionante (Coming Soon)