Come immaginate lo Stensen del futuro?
Alla luce dei tanti e profondi mutamenti avvenuti con grande repentinità negli ultimi anni, la Fondazione Stensen ha deciso di ripensare la propria identità. Questo rinnovamento comincerà dall’edificio in cui risiede, fino ad arrivare alle proposte culturali che intende proporre alla cittadinanza.

Per questo motivo, lunedì 2 gennaio, alle ore 18.00, al cinema Stensen si terrà un incontro aperto alla cittadinanza, dedicato a riflettere insieme sul futuro della Fondazione.

Dai primi mesi del 2023 lo Stensen sarà sottoposto a una ristrutturazione che interesserà la sala cinematografica, per arrivare ad avere un luogo fisico capace di accogliervi in modo più confortevole. Un luogo rinnovato che sia anche sostenibile, pensato per avere il minimo impatto possibile sull’ambiente.

Ma non solo: lo Stensen riconsidererà anche la propria offerta culturale, alla luce dei tanti e profondi mutamenti avvenuti nel corso degli ultimi anni. Non stanno cambiando solo le abitudini di fruizione cinematografica ma anche il confronto culturale, l’approfondimento, l’interrogazione collettiva, la proposta di una socialità condivisa che, ora più che mai, devono raccogliere le sfide di una complessità globale, di nuove modalità di comunicazione e nuove forme di condivisione delle emozioni e delle informazioni.  

Per questo desideriamo raccogliere e ascoltare le opinioni, i suggerimenti, i consigli della comunità di frequentatori, spettatori, fruitori dei nostri spazi e delle nostre proposte. Vogliamo sentire la vostra voce, i vostri consigli, condividere visioni culturali e architettoniche, consapevolezze educative ed emotive, ascoltare la nostra comunità

La partecipazione è su prenotazione, ovviamente gratuita, a questo link: 
bit.ly/Stensen23