ARENA DI MARTE AGOSTO 2019

Il programma di agosto dell'Arena di Marte, tra successi della stagione e anteprime.

dal 1 agosto al 1 settembre 2019

Descrizione

Ed eccoci al programma di agosto dell’Arena di Marte, con otto anteprime anche in quest’edizione!

Tra i titoli proposti in anteprima, i film presentati, amati e premiati dai più importanti festival internazionali.

 

MADEMOISELLE di Park Chan-wook (Corea del sud 2016, 144′) vo sott ita

1930. Durante la colonizzazione giapponese in Corea, la giovane ragazza Sokee è assunta come cameriera nella ricca casa dell’ereditiera Hideko che vive pressoché isolata dal mondo, in un enorme palazzo sotto il controllo del tirannico e ricco zio.
Il vero intento di Sokee è avvalersi dell’aiuto di un finto conte giapponese, per impadronirsi così della dote di Hideko… ma un turbinio di passioni e impulsi primordiali cambieranno il suo progetto iniziale.
Premio per il Miglior Film straniero ai BAFTA 2018

LOU VON SALOMÉ di Cordula Kablitz-Post (Germania/Austria 2016, 103′) vo sott ita

In tarda età Lou Von Salomé, scrittrice, poetessa e psicologa ripercorre la nascita del suo amore per la filosofia e come fosse determinata, fin da piccola, a dedicare la propria vita ad espandere le potenzialità della mente.
Per la sua volontà e il suo fascino è stata attorniata da alcuni dei più importanti personaggi dell’inizio  del ‘900 tra cui Nietzsche, Rilke e Freud, che la consideravano la propria musa.

THE RIDER di Chloé Zhao (Usa 2017, 104′) vo sott ita

Un tempo stella nascente del circuito dei rodeo, il giovane cowboy Brady, a seguito di una terribile caduta da cavallo, non potrebbe più cavalcare.
Ma lui non ci sta, non vuole accettare questo tremendo destino.
Premio Miglior film al National Society of Film Critics Award 2019.

LA VITA INVISIBILE DI EURIDICE GUSMAO di Karim Aīnouz (Brasile 2019, 139′) vo sott ita

Rio de Janeiro. Anni ’50. Euridice e Guida sono sorelle in una famiglia rigida e conservatrice. Quando Guida fugge una notte per incontrare il suo amante, Euridice acconsente di reggerle il gioco. Guida però non farà ritorno…. Premio Miglior Film Un Certain Regard al Festival di Cannes 2019

L’OSPITE di Duccio Chiarini (Francia/ Italia/ Svizzera 2018, 96′)

Guido pensava di avere una vita tranquilla fino a quando un imprevisto non arriva a turbare la sua relazione con Chiara. La donna infatti fa le valigie e va via di casa. Incapace di stare da solo, Guido chiede ospitalità nelle case dei genitori e degli amici più cari trovandosi nell’insolito ruolo di testimone delle loro vite e dei loro grovigli amorosi… Premio del Pubblico al Festival di Locarno 2018.

APOCALYPSE NOW – FINAL CUT di Francis Ford Coppola (Usa 1979, 183′) vo sott ita

Vietnam. Il capitano Willard dei servizi segreti militari viene incaricato di trovare e uccidere il colonnello Kurtz, un disertore nascostosi in Cambogia dove ha creato una comunità che lo idolatra come un dio.
Secondo Francis Ford Coppola, dopo quella del 1979 e la Redux, il Final Cut è finalmente la versione perfetta. Un’esperienza sensoriale, viscerale e coinvolgente con colori profondi e un suono sfaccettato che amplifica l’effetto ipnotico del film.

ANTROPOCENE di Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier e Edward Burtynsky (Canada 2018, 87′) vo sott ita

Da Edward Burtynsky, uno dei maggiori fotografi paesaggisti del mondo, un gigantesco affresco di come l’uomo ha trasformato il pianeta negli ultimi cento anni.
Un viaggio attraverso i cinque continenti, con riprese ad altissima risoluzione e tecnologie d’avanguardia. Dalle sconfinate vedute aeree dei droni alle fosforescenze della profondità degli Oceani, un’esperienza visiva senza precedenti, che incanta, emoziona e testimonia al contempo l’urgenza di difendere l’ambiente Terra. Premio del pubblico al Festival CinemAmbiente 2019 di Torino.

BURNING di Lee Chang-dong (Corea del sud, 2018 148′)

Durante una consegna, il corriere Jong-su, conosce per caso Hae-mi, una ragazza che viveva nel suo stesso paese. I due iniziano a frequentarsi e lei gli chiede di prendersi cura del suo gatto durante un viaggio in Africa. Al suo ritorno, Hae-mi si presenta con Ben, un ragazzo ricco e un po’ misterioso che ha incontrato in Africa. Un giorno, Ben rivela a Jong-su un hobby molto strano…
Presentato in Concorso al Festival di Cannes 2018.

 

Ricordiamo anche che gli orari sono anticipati di 15 minuti: ore 21.15 per l’Arena Grande e ore 21.30 per l’Arena Piccola.

 

 

Arena di Marte [http://www.mandelaforum.it/larena-di-marte]

Piazza Enrico Berlinguer, Firenze

Prezzo: €5

Prezzo Anteprime: €7 intero; €6 ridotto (soci Coop).

 

 

Arena Grande (inizio ore 21.15)Arena Piccola (inizio ore 21.30)
giovedì01/08/19I morti non muoiono (The dead don’t die) di Jim Jarmush, 103’Butterfly di Alessandro Cassigoli, Casey Kauffman, 80’
venerdì02/08/19Green Book di Peter Farrelly, 130’Il settimo sigillo di Ingmar Bergman, ( v.o sott.it ), 95′
sabato 03/08/19Il traditore di Marco Bellocchio, 148’I figli del fiume giallo di Jia Zhangke, 141′
domenica04/08/19Bohemian rapsody di Dexter Fletcher, Bryan Singer, 106’La prima vacanza non si scorda mai di Patrick Cassir, 102’
lunedì05/08/19Cyrano mon amour di Alexis Michalik, 109′Marcia trionfale di Marco Bellocchio, 125’ (1976)
martedì06/08/19Van Gogh: sulla soglia dell’eternità di Julian Schnabel, 110’Tutte le mie notti di Manfredi Lucibello, 81’
mercoledì07/08/19Stanlio e olio di Jon S. Baird, 97’La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, 111′
giovedì08/08/19Nureyev – The White Crow di Ralph Fiennes, 122’Sir – Cenerentola a Mumbai di Rohena Gera, 99’
venerdì09/08/19Dolor y gloria di Pedro Almodovar, 113’Il corpo della sposa di Michela Occhipinti, 94’
sabato 10/08/19Rocketman di Dexter Fletcher, 121’Il segreto di una famiglia di Pablo Trapero, 112’
domenica11/08/19 – riposo – – riposo –
lunedì12/08/19Mademoiselle di Park Chan-Wook, Anteprima (V.O. Sott.IT), 144’Diavolo in corpo di Marco Bellocchio, 110’ (1986)
martedì13/08/19Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani, 100’Le invisibili di Louis-Julien Petit, 102’
mercoledì14/08/19Green Book di Peter Farrelly, 130’ + Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo, 105’L’uomo che comprò la luna di Paolo Zucca, 102′ + American Moon di Massimo Mazzucco, 120’
giovedì15/08/19Il traditore di Marco Bellocchio, 148’Bangla di Phaim Bhuiyan, 84’
venerdì16/08/197 uomini a mollo di Gilles Lellouche, 122′Due amici di Louis Garrel, 100’
sabato 17/08/19Bohemian rapsody di Dexter Fletcher, Bryan Singer, 106’Tutti pazzi a Tel Aviv di Sameh Zoabi,100’
domenica18/08/19 – riposo – – riposo –
lunedì19/08/19Serenity – l’isola dell’inganno di Steven Knight,106’L’ora di religione di Marco Bellocchio, 102’ (2002)
martedì20/08/19Il corriere – The Mule di Clint Eastwood, 116’Il ritratto negato di Andrzej Wajda, 98’
mercoledì21/08/19Nureyev – The White Crow di Ralph Fiennes, 122’L’ultima ora di Sébastien Marnier, 103’
giovedì22/08/19Lou von Salomè di Cordula Kablitz-Post, Anteprima, (V.O. Sott.It), 103’Cafarnao di Nadine Labaki, 123’
venerdì23/08/19The rider di Chloé Zhao, Anteprima (V.O. Sott.It), 105’I fratelli Sisters di Jacques Audiard, 122′
sabato 24/08/19Green Book di Peter Farrelly, 130’L’uomo che comprò la luna di Paolo Zucca, 102
domenica25/08/19Il traditore di Marco Bellocchio, 148’Lucania – Terra Sangue e Magia di Gigi Roccati, 85’
lunedì26/08/19La vita invisibile di Euridice Gusmao di Karim Aïnouz , Anteprima, ( V.o Sott.It ), 139’Vincere di Marco Bellocchio, 128’ (2009)
martedì27/08/19L’ospite di Duccio Chiarini, Anteprima, 94’La douleur di Emmanuel Finkiel, 127’
mercoledì28/08/19Apocalypse Now di Francis Ford Coppola, (Restaurato V.o Sott.It ), 182’Santiago, Italia di Nanni Moretti, 80’
giovedì29/08/19Antropocene – L’epoca umana di J. Baichwal, E. Burtynsky, Anteprima, ( V.O. Sott.It), 87’Green Book di Peter Farrelly, 130’
venerdì30/08/19Burning – l’amore brucia di Lee Chang-dong, Anteprima, (V.O. Sott.It) 148’Bohemian rapsody di Dexter Fletcher, Bryan Singer, 106’
sabato 31/08/19Rocketman di Dexter Fletcher, 121’Il traditore di Marco Bellocchio, 148’
domenica01/09/19Dolor y gloria di Pedro Almodovar, 113’Stanlio e olio di Jon S. Baird, 97’