Il dottor Stranamore

Un generale folle che vuole bombardare con il nucleare e il presidente Usa che tenta di fermarlo. La geniale satira di Kubrick sul mondo bellico restaurata dalla Cineteca di Bologna.

da lunedì 3 febbraio 2020

Descrizione

IL DOTTOR STRANAMORE di Stanley Kubrick (Gran Bretagna 1964, 93′)

La geniale satira di Kubrick al mondo bellico, appena restaurato dalla Cineteca di Bologna.

Protagonisti sono un generale folle, che di sua iniziativa vuole bombardare la Russia con ordigni nucleari, e il presidente Usa, che invece tenta di fermarlo a tutti i costi. Il rischio è infatti quello di mettere in moto un marchingegno capace, per mantenere la pace universale, di distruggere completamente la Terra.

“Con il suo senso del grottesco, Kubrick mette in evidenza la pulsione di morte che governa la società, così come l’uomo. E l’abisso che separa lo sviluppo tecnologico dalla natura umana. Realizzato due anni dopo la crisi dei missili di Cuba, che stava per fare scoppiare una guerra atomica, il film ha la precisione implacabile di un meccanismo a orologeria e l’originale libertà che gli conferiscono i suoi interpreti. In particolare Peter Sellers, nel triplice ruolo di presidente americano, di ufficiale britannico e di scienziato tedesco”. (Michel Ciment)