Singin’ in the Rain

In occasione del 70° anniversario torna sul grande schermo il musical americano più celebre di tutti i tempi, in versione restaurata.

Prossimamente

Descrizione

Singin’ in the Rain

/Cantando sotto la pioggia di Stanley Donen e Gene Kelly (USA 1952, 103’)

Hollywood, 1927. L’attore Don Lockwood (Gene Kelly), acclamata star del cinema muto, fa coppia fissa sullo schermo con la collega Lina Lamont (Jean Hagen). Al momento del passaggio dal cinema muto al cinema sonoro, il celebre attore viene scritturato con la collega per recitare in un film parlato, ma durante la sua realizzazione emergono numerose difficoltà. Non tutti infatti hanno la giusta attitudine, come la prima diva che ha la voce stridula. Interviene allora il musicista Cosmo Brown (Donald O’Connor), migliore amico di Don, che propone di trasformare il film in un musical e di far doppiare la voce di Lina dalla giovane cantante Kathy Selden (Debbie Reynolds), all’insaputa della diva.

La satira esuberante di una Hollywood travolta dal sonoro, la torrenziale celebrazione dello slancio amoroso, l’energia comica che incrocia e si risolve nella perfetta stilizzazione coreografica. L’idea stessa del musical, nel fuggevole apogeo della sua felicità. È davvero il film dei magici accordi: di Stanley Donen e Gene Kelly, di una formidabile coppia di sceneggiatori come Betty Comden e Adolph Green, di un produttore di straordinario talento come Arthur Freed. La squadra che ha consegnato il musical americano all’eternità.